25 gennaio 2014

Nell’area a N di Banne, iniziamo la riapertura dell’imbocco del Pozzo a NE di Banne, 1741/4554VG, o almeno di quello che si presume dovrebbe essere. Infatti, dal lancio delle pietre nel pozzo, non sembra che la profondità corrisponda con la grotta che si sta cercando. Posizionato con GPS e anche uno scavo adiacente fatto da chi sa chi anni addietro. In finale, sempre nell’ambito del Progetto Banne, andiamo a verificare la scomparsa/distruzione totale del Pozzo presso Fernetti o Jama Madrasica presso Opicina, 111/86VG, vecchia voragine rilevata nel 1898. A causa dei lavori autostradali, non esiste più neanche la dolina entro cui si apriva la grotta.